• venealu1.jpg
  • 11112008221.jpg
  • phpthumb.jpg
  • pensilina.jpg
  • manto art. lago.jpg
  • P1040874.jpg
  • moquette per slider.jpg
  • tenda con binario.jpg
  • tende da sole.jpg
  • tenda ad onda.jpg
  • tappeto con cornice.jpg
  • tende a pannello 2.jpg
  • arredamento camera 2.jpg
  • doppie tende.jpg
  • tende doppie con pali.jpg
  • P10408845.jpg
  • prato per piscine.jpg
  • particolari.jpg
  • P1040845.jpg
  • gazebo ambra.jpg
Pavimento vinilico a doghe con incastro a click

Pavimento vinilico a doghe con incastro a click

 

- Pavimento Vinilico flottante con incastro a click

- Dimenzioni :  cm 15 x 122,1 spess. mm 4,10

- Classe usura CI 32 Commerciale Medio

- Pavimento confortevole, resistente all'usura e facile da pulire

- Resistente all'umidità (può essere posato anche in bagno e cucina)

- Adatto anche con riscaldamento a pavimento

- Installazione rapida ed economica

Rispetta l'ambiente e soddisfa i rigidi requisiti Europei (CE - E1 - Bfls1)

 

ISTRUZIONI DI POSA

 

1.Prima di cominciare

Cosa si deve fare per preparare il pavimento ?
Le scatole con le doghe devono essere portate nella stanza in cui verrà posalo 48 ore prima.
Durante questo periodo, le doghe devono rimanere nei loro cartoni e su una superficie piana.
La temperatura della stanza deve essere mantenuta costante tra i 20/25 °C.
Come si prepara il sottofondo ?
Assicuratevi che il vostro sottofondo sia piano, liscio, asciutto, pulito e solido. Qualsiasi residuo presente sull’area di posa deve essere eliminato. La superficie deve essere piana entro una tolleranza di 2 mm su uno spazio di 1,2 m, se non fosse così deve essere livellata per ottenere tale dato.
Buchi o protuberanze nel sottofondo possono rendere difficile la chiusura a click tra le doghe.
Nonostante il fatto che le doghe siano resistenti all'acqua non deve essere utilizzato come barriera all’umidità. Il pavimento deve essere completamente asciutto prima della posa (umidità <2,5%).
La responsabilità ultima di dencidere se il sottofondo è sufficientemente asciutto per cominciare la posa è a carico del posatore. Se i sottofondo è costituito da piastrelle in ceramica, queste devono essere rese lisce attraverso l’applicazione di una sostanza cementificante in modo tale che te fughe vengano ricoperte.

 

Attenzione! - Produzioni diverse

Doghe provenienti da produzioni diverse possono presentare variazioni di colore. Prima di procedere alla posa vi consigliamo pertanto di controllare il numero di produzione sui pacchi, e se fossero diversi di mischiare doglie provenienti da pacchi diversi cosi che la posa dia un effetto naturale.
Non posate le doghe su superfici morbide, come moquette o materassini. Questo prodotto inoltre non deve essere installalo in zone altamente soggette ad allagamenti come le saune o ambienti esterni. Prevedere le soglie di dilatazione nei luoghi soggetti a sbalzi termici o in zone esposte al sole.
Unite le doghe con attenzione, assicurandovi che il click sia ben innestato prima di spingere la doga verso il basso. Attenzione a non sforzare le doghe in quanto si potrebbe causare dei danni irreparabili alla superficie.

 

2. Metodo di posa

a. Durante la posa ricordatevi di lasciare uno spazio di circa 6 mm lungo il perimetro della stanza.
Nella fase iniziale dell’istallazione potete cominciare a contatto con il muro e dopo 2-3 file spostarvi di 6 mm dalla parete Inserendo degli spaziatori per mantenere la distanza. iniziate la posa dall'angolo sinistro ricordandovi di lasciare  uno spazio di 6mm dalla parete di sinistra.
b. Inserite la parte terminale della seconda doga ad angola con la prima , poi posate. Completate la prima fila alla stessa maniera.
c. Collocate l'ultima doga a faccia in giù e il liato corto della chiusura verso il muro. La distanza con la parete deve essere di 6 mm.
Marcate dove dovrete tagliare la doga.
d. Iniziate la seconda fira con iI pezzo avanzato dal taglio della fila precedente. Il pezzo dovrebbe misurare almeno 3o cm, se non fosse così iniziate con una doga nuova e tagliatela per un lunghezza maggiore di 30 cm.
e. Posizionate la doga ad angolo contro la lista della fila precedente , premete in avanti e in basso allo stesso tempo.
f. Installate la parte corta della doga ad angolo contro quella posata precedentemente e spingetela verso i basso. Assicuratevi che combaci con la fessura di chiusura della fila precedente.
g. Sollevate questa doga e quella  precedente, spingete per far scivolare la doga attuale contro la fila davanti cosi che si allinei con quella precedente. Ora potete spingere entrambe le doghe fino alla posizione orizzontale.
h. Dopo 2 o 3 file create una distanza di 6 mm dalla parete aiutandovi con degli spaziatori. Mantenerli in posizione durante tutta la posa e rimuoverli solo nel momento in cui la posa è terminata.
i. Se la parete non è uniforme le doghe devono essere adattale ai suoi contorni. Disegnate i contorni dei muri sulle doghe, non dimenticate di lasciare uno spazio dì 6 mm dalla parete. Questa procedura dovrà essere seguita anche per la prima fila se necessario.

 

3. Posa su pavimento radiante

Le doghe possono essere posate su pavimenti radianti seguendo le istruzioni precedentemente indicate, esclusivamente nel caso in cui la temperatura in superficie non superi i 27 °C.
IMPORTANTE :  è consigliato posare le doghe solo su riscaldamento a pavimento a base di acqua, in quanto gli improvvisi e veloci cambi di temperatura creati dal riscaldamento derivante da fonte elettrica possono avere effetti negativi sulle doghe. L'azienda non risponderà di tale azione.
 

4. Cura e manutenzione

-Pulire utilizzando una scopa a un aspirapolvere con setole morbide.
-Asciugate immediatamente eventuali liquidi rovesciati.
-Inumidite lo straccio ed utilizzate prodotti indicati per la pulizia di pavimenti vinilici no-wax
-Proteggete il pavimento da una continua esposizione al sole.
-Utilizzate delle protezioni , come ad esempio il feltrino sotto i mobili ed un tappeto all’ingresso della casa.
-Se tenete animali in casa , assicuratevi che le sue unghie vengano regolarmente tagliate.
-Non utilizzare pulitori abrasivi, ammoniaca o cera per la manutenzione del vostro pavimento.
-Non tirare o fate scivolare degli oggetti pesanti lungo il pavimento.

Non ci sono prodotti che soddisfano i criteri forniti.....